Onde.

Sul fianco del mare
cerco anse
obliate dal vento

L’acqua bruisce
tra i sassi

Schegge di vetro
preziose come oro

Saluto il riflusso
che fugge
la sponda

Spuma l’onda
come bruma

Stuzzica la roccia
guarnisce la battigia

Un istante immutabile
poi tutto diviene…

Proprio come la nostra
ottusa esistenza.

(testo by PASSOININDIA)

 

Advertisements

9 thoughts on “Onde.

  1. tachimio ha detto:

    Bella. Buone feste. Isabella

  2. passoinindia ha detto:

    Grazie. Buone feste anche a te.

  3. tramedipensieri ha detto:

    Bellissima! Complimenti….:)

  4. mfantuz ha detto:

    Davvero bellissima, una fortuna per me leggere poesie come questa.

  5. mfantuz ha detto:

    Ti auguro un felice Anno Nuovo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...